Immersi nella Langa

E’ un itinerario caratteristico per le aree attraversate. Partendo dal paese di Pareto, in cui è possibile visitare la Parrocchia di San Pietro del XVII secolo e la Cappella di Santa Rosalia la cui storia è legata al triste periodo storico delle epidemie di peste: la sua edificazione, risalente al XVI secolo, è avvenuta come ex voto in quanto l’epidemia non raggiunse il paese. Proseguendo in direzione Spigno si costeggia il bacino artificiale del Valla, realizzato nel 1925 con la costruzione dell’omonima diga a tracimazione per la produzione di energia elettrica. Nel comune di Spigno Monferrato si possono osservare i resti della Basilica di San Quintino, realizzata nel 991 e poi in seguito più volte distrutta e ricostruita. Inoltre, lungo la Bormida di Spigno è possibile  attraversare il ponte di San Rocco, struttura duecentesca realizzata lungo l’antica Via Aemilia. Proseguendo lungo la Bormida si giunge a Merana ove svetta la Torre di San Rocco realizzata a difesa e controllo della Via Aemilia-Scauri che anticamente collegava le zone costiere con quelle interne.

Esporta come KML per Google Earth/Google MapsApri mappa autonoma in modalità schermo interoCreare immagine del codice QR per mappa autonoma in modalità schermo interoEsporta come GeoJSONEsporta come GeoRSS
Immersi nella Langa

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

| | km | | /km | +m -m (netto: m) | scaricare file GPX scaricare file GPX
Immersi nella Langa: 44.501758, 8.382205
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Locanda del Conte

Via Mioglia, 13 Pareto (AL)

Pareto, AL, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
B&B Molino di Lancin

Località Gallareto, Spigno Monferrato (AL)

Località Gallareto, Spigno Monferrato AL
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Agriturismo Caterina Munarin

Via Savona, 30 Mioglia (SV)

Via Savona, 30 Mioglia, SV, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Agriturismo Caterina Munarin

Via Savona, 30 Mioglia (SV)

Via Savona, 30 Mioglia, SV, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Affittacamere Casa Tassistro

Via Mioglia, 13 Pareto (AL)

Pareto, AL, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Tenuta Squaneto

Frazione Squaneto, Spigno Monferrato (AL)

Squaneto, Spigno Monferrato, AL, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Agriturismo Lo Scoiattolo

Frazione Rapetti, 1 Giusvalla (SV)

Giusvalla, SV, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Agriturismo Le Piagge

Via Cascinali, 257 Ponzone (AL)

Ponzone, AL, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Agriturismo L'orto dei nonni

Via Valle Ferri, 5 Cavatore (AL)

Cavatore, AL, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Macelleria Costa

Via Marconi, 6 Pareto (AL)

Pareto, AL, Italia
33 marcatori
per pagina
pagina 1234

La Valla di Pareto

Il percorso si snoda lungo il torrente Valla che scorre poco distante l’abitato di Pareto. L’itinerario attreversa zone boscate caratterizzate da una coperturta vegetazionale caratteristica. E’ infatti diffusa la vegetazione riparia a Salici (Salix spp. )  a cui si associano le specie del genere Quercus (Quercus petreae, Quercus pubescens) ed il Castagno (Castanea sativa) in passato colpito da un insetto fitofago che ne ha minato fortemente la diffusione. Lungo la Valla, è poi stata edificata nel 1925 una maestosa diga a tracimazione con il conseguente sviluppo di un bacino di circa 200000 metri quadrati. nell’abitato di Squaneto, poi è presente la chiesa di Sant’Anna del XVIII secolo al cui interno è conservata una statua dell’Immacolata.

Esporta come KML per Google Earth/Google MapsApri mappa autonoma in modalità schermo interoCreare immagine del codice QR per mappa autonoma in modalità schermo interoEsporta come GeoJSONEsporta come GeoRSS
La Valla di Pareto

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

| | km | | /km | +m -m (netto: m) | scaricare file GPX scaricare file GPX
La Valla di Pareto: 44.511182, 8.369107
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Locanda del Conte

Via Mioglia, 13 Pareto (AL)

Pareto, AL, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
B&B Molino di Lancin

Località Gallareto, Spigno Monferrato (AL)

Località Gallareto, Spigno Monferrato AL
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Agriturismo Caterina Munarin

Via Savona, 30 Mioglia (SV)

Via Savona, 30 Mioglia, SV, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Agriturismo Caterina Munarin

Via Savona, 30 Mioglia (SV)

Via Savona, 30 Mioglia, SV, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Affittacamere Casa Tassistro

Via Mioglia, 13 Pareto (AL)

Pareto, AL, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Tenuta Squaneto

Frazione Squaneto, Spigno Monferrato (AL)

Squaneto, Spigno Monferrato, AL, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Agriturismo Lo Scoiattolo

Frazione Rapetti, 1 Giusvalla (SV)

Giusvalla, SV, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Agriturismo Le Piagge

Via Cascinali, 257 Ponzone (AL)

Ponzone, AL, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Agriturismo L'orto dei nonni

Via Valle Ferri, 5 Cavatore (AL)

Cavatore, AL, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Macelleria Costa

Via Marconi, 6 Pareto (AL)

Pareto, AL, Italia
33 marcatori
per pagina
pagina 1234

Tra l’Ovadese e il Sassellese

La partenza è fissata presso la stazione ferroviaria di Ovada. Immettendosi sulla SS456 si procede in direzione Molare. Qui è possibile visitare la chiesa parrocchiale del 1700 e i castelli dei conti Chiabrera e dei Gaioli Boidi. L’itinerario prosegue lungo la SP205 per arrivare nel comune di Cassinelle procedendo su strada moderatamente coperta da vegetazione arborea. L’acesa continua lungo la SP208 con una pendenza non è eccessiva sebbene lo sviluppo complessivo dell’ascesa superi i 13 km. Dalla SP208 si svolta a sinistra sulla SP210 che costeggia l’abitato di Poggio Belvedere e procede per un lungo saliscendi attraversando Abasse e Piancastagna da cui è possibile godere di una splendida vista dell’arco alpino. La strada prosegue poi per un tratto in discesa per arrivare a Moretti ove inizia l’ascesa verso Bric Berton: nel 2005 tale ascesa venne introdotta come GPM nella tappa Lissone-Varazze del Giro d’Italia. L’itinerario prosegue per Palo e si inserisce in un’area molto boscata che consente di avere refrigerio se percorso nelle ore più calde della giornata. Giunti nell’abitato di Urbe l’itinerario si snoda lungo la SP53 attreversando Acquabuona, Marenghi per poi arrivare al paese di Rossiglione. Occorre a questo punto prestare molta attenzione per la conclusione dell’itinerario in quanto le strade risultano molto trafficate. La prosecuzione dell’itinerario si ha in direzione Ovada lungo la SS456. Giunti nel centro di Ovada si prosegue in direzione della stazione ferroviaria ove l’itinerario si conclude.

 

 

Dove Mangiare:

Pizzeria Q & V Pizza al Taglio
Indirizzo: Via Duchessa di Galliera, 11 Ovada AL
Telefono: 014381882

 

Agriturismo il Faro
Indirizzo: Borgo Peruzzi Località Canova, 3 Molare AL
Telefono: 0143 888215

 

Pizzeria Trattoria Bado’s
Indirizzo: fraz. Abasse 274 Ponzone Al
Telefono: 0144 370495

 

Pizzeria La Tana Della Volpe
Indirizzo: Via Ferriera, 1 Urbe SV
Telefono: 019 726163

 

Ristorante Alla Scala
Indirizzo: Via Marasca, 77 Urbe SV
Telefono: 019 726017

 

Locanda di Martina
Indirizzo: Locanda dei Garofani, Urbe SV
Telefono: 348 629 9897

 

Ristorante Dalpian il Sottobosco
Indirizzo: Via Bolla, 7 Tiglieto GE
Telefono: 010 929298

 

Ristorante Soleado Country
Indirizzo: Via Valcada, 27 Tiglieto GE
Telefono: 010 929141
Ristorante La Locanda del Ponte
Indirizzo: Via Giuseppe Mazzini, 18 Rossiglione GE
Telefono: 010 924325

 

Ristorante Il Cacciatore c/o Hotel Bellagio
Indirizzo: Via Voltri, 94 Ovada AL
Telefono: 0143 835892

 

 

Dove Dormire:

 

B&B PIZZO DI GALLO
OVADA (AL)
Regione Pizzo Di Gallo 5
Cell: 335 7186985

 

VILLA SCHELLA
OVADA (AL)
Via Molare
Tel. 0143 80324

 

LE ROSE
CASSINELLE (AL) Zona Semicentro
Via Rapallino Amione 9
Tel. 010 6508341 Cell: 333 4837954 Cell: 392 9568506

 

LE RADICI
SASSELLO (SV) Dista 9 Km Da Urbe
Località Albergare E Poi Seguire Indicazioni
Tel. 019 2047102 Cell: 328 6933398 Cell: 348 6095525

 

A cavallo delle due Bormide

L’itinerario si snoda a partire dall’abitato di Cengio, seguendo per circa 14 km il fiume Bormida che da Cengio solca la vallata in direzione della pianura padana. Dopo Monesiglio, dominato dal castello di origine medievale sormontato da due importanti torri difensive, si svolta a destra sulla SP 53 che porta a Prunetto dopo circa 5 km di ascesa con pendenze importanti. La fatica è però ripagata dal panorama di cui si può godere nelle giornate più terse dal Castello omonimo. L’itinerario prosegue in cresta per Levice ove è possibile sostare presso l’osservatorio naturalistico ricavato nei resti della torre d’avvistamento del tredicesimo secolo. Proseguendo per Bergolo, grazioso borgo medievale, è possibile degustare le Nocciole e la Tuma di Langa per poi buttarsi nella discesa che conduce a Cortemilia, capoluogo storico della valle e capitale indiscussa della Nocciola. A questa si associano altri importantissimi prodotti gastronomici come i formaggi Murazzano e Toma di Roccaverano o il Dolcetto e il Barbera fino all’ Alta Langa Brut. È quindi possibile visitare la Mostra delle Armi Bianche per conoscere anche il nobile scopo promosso da Ezio Cenci, curatore della mostra e l’Ecomuseo dei Terrazzamenti e della Vite, elementi caratteristici di questo territorio. L’itinerario prosegue quindi lungo la SP 25 attraversando gli abitati di Vesime, Cessole, Quartino e Bubbio, fino ad arrivare a Monastero Bormida. Lungo il tracciato è possibile osservare la Pieve di Santa Maria, riconosciuto come il più antico luogo di culto della Valle Bormida, la Chiesa Parrochhiale di Cessole, ultimata nel 1784 che si compone di due edifici sacri adiacenti: Nostra Signora Assunta e l’Oratorio della Confraternita dei Disciplinati e il Castello ed il Ponte medievale di Monastero Bormida. Si prosegue lungo la SP25 per svoltare a destra sulla SP25a e dopo circa 1 km si svolta a sinistra in Regione Santa Libera. Questa svolta ci porta a svalicare nella Bormida di Spigno. La strada sale in modo impegnativo per 5 km permettendoci però di arrivare in cresta e cogliere così le importanti differenze tra le due valli di cui la strada che stiamo percorrendo costituisce un ideale confine. Dopo circa 2 km dallo svalico si incontra l’abitato di Denice ove è possibile acquistare miele di qualità presso Apicoltura Poggio. L’itinerario prosegue verso Mombaldone, teatro nel 1637 dell’omonima battaglia per la successione del Ducato del Monferrato, per giungere sulle sponde del Fiume Bormida di Spigno presso l’abitato di Spigno Monferrato. A passeggio nel centro storico è possibile notare lapidi del periodo napoleonico. La strada prosegue lungo la SP 25 con una pendenza leggera verso Merana, Piana Crixia ove è possibile osservare, nell’ambito del Parco regionale naturale di Piana Crixia il famoso “Fungo di Piana Crixia” singolare forma di erosione. Giungendo a Dego è possibile intraprendere percorsi naturalistici opportunamente indicati. Dopo circa 3 km si giunge a Rocchetta di Cairo con il suo Castello di proprietà fino al 1235 dei Cavalieri Ospitalieri di San Giovanni per arrivare nell abitato di Cairo Montenotte. Proseguendo lungo Corso Dante si svolta a sinistra su Strada Gaggiasco ove incomincia l’ultima asperità di giornata, circa 5 km che ci portano in località Clini per giungere a cengio dopo circa 6 km.

 

 

DOVE MANGIARE:
Osteria del Castello
Indirizzo: Piazza liberta’, 19 Cengio SV
Telefono: 019 555669

 

Pizzeria Il Vicoletto
Indirizzo: Via Vittorio Emanuele, 7 Saliceto CN
Telefono: 017 498228

 

Ristorante Il Cucat
Indirizzo: via F. Corsini 18, Monesiglio CN
Telefono: 017 492070

 

Agriturismo La Curma
Indirizzo: Loc. La Colma, Prunetto CN
Telefono: 347 1159553

 

Pizzeria La Torre
Indirizzo: Piazza Castello 18/19, Cortemilia CN
Telefono: 0173 81881

 

Osteria Gallo
Indirizzo: Strada Serole, 20 Cortemilia CN
Telefono: 0173 81404

 

Agriturismo Bodrito
Indirizzo: Regione Colla, 1 Cessole AT
Telefono: 0144 89269 / 335 1594458

 

Agriturismo San Desiderio
Indirizzo: Regione San Desiderio, 40 Monastero Bormida AT
Telefono: 0144 88126

 

Albergo Ristorante Belvedere
Indirizzo: Via del Levante, 4 Denice AL
Telefono: 0144 92018
Agriturismo Cascina Ca’ Ca Bianca
Indirizzo: Regione Ovrano 1, Mombaldone AT
Telefono: 329 2646912

 

Ristorante Regina
Indirizzo: Via A. Airaldi, 27 Spigno Monferrato AL
Telefono: 0144 91506

 

Ristorante Antica Mansio
Indirizzo: Via Valpiana, 8 Piana Crixia SV
Telefono: 019 5704003

 

Agriturismo Cascina Palazzo
Indirizzo: Località Bormiola 28, Dego SV
Telefono: 019 57343

 

Ristorante pizzeria La Grotta
Indirizzo: Via delle valle 15, Cairo Montenotte SV
Telefono: 019 505019

 

 

Dove Dormire:

Il Tempo Ritrovato
Indirizzo: Via Valgelata, 13, Cengio SV
Telefono:339 459 6824

 

Resort Maggiora
Indirizzo: Regione Grassi 55 Bubbio AT
Cell: 334 1501028 Cell: 348 7329699

 

M’AMI
Indirizzo: Reg. Scandolisio 18 Monastero Bormida AT
Cell: 347 1560082 Cell: 347 4762547

 

MOLINO DI LANCIN
Indirizzo: Regione Gallareto 8 Spigno Monferrato AL
Tel. 0144 91141 Cell: 328 5645515 Cell: 329 4926631

 

ALL’OMBRA DEI CASTAGNI
Strada S.Anna 61 Cairo Montenotte SV
Cell: 334 9330047

 

Alla scoperta dell’Acquese

La partenza avviene nel comune di Ponti, centro di origine preromana, rinomato per la produzione dello Sfizioso Farcito, un salume da gustarsi in vari abbinamenti, e si snoda lungo la SS30 fino a Montechiaro Piana. Qui è possibile osservare i resti di un’antica fornace per la produzione di mattoni, retaggio dell’epoca industriale di inizio novecento. Svoltando quindi a sinistra sulla SP225 si inizia l’ascesa per Montechiaro Alta. La salita è piuttosto impegnativa di 4 km e sarebbe auspicabile dotarsi di rapporti idonei. Giunti a Montechiaro Alta è possibile immergersi in un borgo caratterizzato dalla presenza in larga misura di strade lastricate e non asfaltate, e visitare l’Oratorio di Santa Caterina che ospita un museo contadino oppure la Chiesa parrocchiale di San Giorgio del 1500 ove sono custodite le Sacre Spine, qui portate da un crociato, che secondo la tradizione furono deposte sul capo di Gesù Cristo crocefisso sul Monte Calvario. Viene qui prodotta la famosa Robiola di Roccaverano, come concesso dal relativo Disciplinare di produzione, sviluppato per la tutela di questo importante prodotto. Lasciato Montechiaro Alta, si procede lungo la SP 222 in direzione Cartosio ove si arriva dopo circa 4 km. Nel centro è possibile osservare la Torre medievale edificata a difesa della città e la chiesa parrocchiale di Sant’Andrea Apostolo, anteriore al 1600, dotata di campanile con 6 campane. Proseguendo lungo via Santuario di Pallareto si svolta poi a sinistra su via Ponzone ove ha inizio l’ultima ascesa dell’itinerario che dopo un’ascesa di circa 6 km ci porta a Ponzone ove è possibile visitare la chiesa parrocchiale ultimata nel 1627 che conserva le spoglie di San Giustino Martire. Inoltre è possibile gustare il prodotto de eccellenza di Ponzone: il Filetto Baciato, salume crudo che nelle fasi di lavorazione, prevede l’inserimento all’interno della pasta di salame di un filetto di maiale passato in salamoia, il tutto insaccato e fatto stagionare. Oltre ai salumi, di notevole interesse sono i Tartufi che, in relazione alle caratteristiche climatiche della valle, attirano ogni anno cercatori da tutto il circondario. Da Ponzone, nelle giornate più terse, è possibile vedere l’arco alpino occidentale con il Monviso a svettare all’orizzonte. Proseguendo l’itinerario verso Cavatore, non sussistono particolari difficoltà: la strada procede infatti in discesa lungo la SP 210 fino ad arrivare dopo 11 km ad Acqui Terme. Città di origine romana e rinomata per le caratteristiche strutture termali, la città di Acqui offre tutti i servizi caratteristici di un centro di grandi dimensioni. Di particolare interesse, oltre al Centro Termale, sono i cenni storici di origine romana come la piscina scoperta nel 1913 ed appartenente ad un impianto di sfruttamento delle acque termali opportunamente sviluppato in epoca romana. Approfondimentì ulteriori sull epoca romana possono essere condotti visitando il relativo museo archeologico. La visita del centro obbliga ad una sosta presso la sorgente della Bollente: da qui sgorga infatti acqua sulfurea a circa 80° . Relativamente alla gastronomia, la zona dell’acquese si caratterizza per la presenza della formaggetta, formaggio di latte crudo di capra, per la carne di razza Piemontese e per i tartufi. Proseguendo l’itinerario in direzione Savona lungo la SS30, si attraversano i comuni di Terzo, Cartesio per arrivare a Bistagno. Il fulcro storico del paese è intorno al Castello del tredicesimo secolo e la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista. L’itinerario si conclude proseguendo per Ponti lungo la SS30.

 

 

Dove Mangiare:

Agriturismo San Desiderio
Indirizzo: Regione San Desiderio, 40 Monastero Bormida AT
Telefono: 0144 88126

 

Pizzeria La Vecchia Fornace
Indirizzo: Piazzale Europa Montechiaro d’Acqui AT
Telefono: 0144 92936

 

Albergo Ristorante Margherita
Indirizzo: Via Nazionale,2 Montechiaro d’Acqui AT
Telefono: 0144 92024

 

Ristorante Cacciatori
Indirizzo: Via Moreno, 30 Cartosio AL
Telefono: 0144 40123

 

Ristorante Relais Sanfont
Indirizzo: Via Cimaferle, 29 Ponzone AL
Telefono: 0144 765802

 

Agriturismo Le Piagge
Indirizzo: Via Cascinali, 257 Ponzone AL
Telefono: 347 517 2362

 

Osteria La Rachela
Indirizzo: Piazza Gianoglio, 2 Cavatore AL
Telefono: 0144 980265

 

Ristorante Da Fausto
Indirizzo: Località Valle Prati, 1 Cavatore AL
Telefono:0144 325387
Ristorante La Cuntro di Sgaiento
Indirizzo: Corso Bagni, 66 Acqui Terme AL
Telefono: 0144 670215

 

Ristorante Angolo diVino
Indirizzo: Via alla Bollente, 44 Acqui Terme AL
Telefono:0144 321005

 

Ristorante Il Moncalvo
Indirizzo: Piazza Duomo, 6 Acqui Terme AL
Telefono:0144 356928

 

Trattoria della Stazione
Indirizzo: Via Stazione, 42 Terzo AL
Telefono:0144 594164

 

Ristorante La Porta dei Guisti e delle Buone Terre
Indirizzo: Via Stazione,1 Terzo AL
Telefono: 328 018 1882

 

Ristorante Pizzeria L’Orchidea
Indirizzo: Corso Carlo Testa, 45 Bistagno AL
Indirizzo:0144 79983

 

Trattoria La Cuntro
Indirizzo: Via Saracco, 40 Bistagno AL
Telefono: 0144 441673 – 0144 485272

 

Dove Dormire:

 

Cascina Blengio
Indirizzo:Regione Rosi 18 Ponti AL
Telefono: 0144 596108 Cell: 347 8184117

Tenuta Valdorso
Indirizzo: Regione Piampodazza, 5 Montechiaro d’Acqui AL
Telefono: 333 356 6822

 

La Civetta
Indirizzo: Via Cascinali, 209 Ponzone AL
Telefono: 333 343 2540

 

Agriuturismo Le Piagge
Indirizzo: Via Cascinali, 257 Ponzone AL
Telefono: 347 517 2362

 

Agriturismo L’Orto dei Nonni
Indirizzo: Via Valle Ferri, 5 Cavatore AL
Telefono: 339 856.4798

 

La Lacia
Indirizzo: Regione Lacia, 7 Acqui Terme AL
Telefono: Cell: 347 9646059 Cell: 349 8535764

 

La Terrazza di Simona
Indirizzo: Via Garibaldi, 56 Acqui Terme AL
Telefono: 0144 320606 Cell: 346 0601224

 

Agriturismo Il Grappolo Di Langa
Indirizzo: Regione San Desiderio, 38 Bistagno AL
Telefono: 347 7872628

 

 

A Spasso per i Colli di Pareto

L’itinerario si snoda dall’abitato di Pareto, annoverata nei libiri di storia con il nome di “Castrum Pareti” per la presenza di una fortificazione costruita dagli Aleramici e distrutta in occasione dell’assedio spagnolo del 1636 circa, verso la borgata dei Giuliani costeggiando la chiesa della Natività. Il borgo dei Giuliani si caratterizza per la presenza della cappella di S.Giuliano, edificata intorno al 1730, ove è possibile osservare il pannello in piastrelle in ceramica a colori raffigurante l’effige del santo, opera del maestro albisolese Bruno Tedesi. Proseguendo l’itinerario si incontra l’abitato di Roboaro, caratterizzato dalla presenza del vicino rio un tempo chiamato Pozolasca, capace di fornire acqua in abbondanza alle circostanti pianure di valle: tale disponibilità la si può ritrovare nel nome dialettale del borgo “ Arbué” riconducibile al termine latino “Arboretum” che significa albero. Qui è possibile osservare la chiesa parrocchiale di S.Rocco il cui altare centrale offre un chiaro esempio dello stile barocco genovese. Lasciato l’abitato di Roboaro, la strada si addentra nel nucleo agreste della vallata, costeggiando campi e boschi che in epoca antica vennero impiegati dalla Repubblica di Genova per la produzione di legna da impiegare nella cantieristica navale. La strada segue un andamento sinuoso lungo le colline senza particolari difficoltà altimetriche fino al confine con la vicina Liguria. Si attraversano così le borgate di Sbarnera, Frascheto per giungere a Miogliola, frazione del comune di Pareto. Qui è possibile osservare la chiesa parrocchiale, edificata a partire dal 1710, e dedicata a San Lorenzo, patrono della frazione, cui sono tributati festeggiamenti importanti nella data del 10 Agosto. L’itinerario prosegue poi in direzione Acqui terme lungo la Strada Statale 334, costeggiando il torrente Erro, dispensatore di refrigerio per gli abitanti delle zone limitrofe specialemente nelle estati più calde, offrendo una valida alternativa alle spiagge della riviera ligure. Dopo circa 8 km si svolta a sinistra sulla Strada Provinciale 217 che con un’ascesa impegnativa di circa 2 km ci porta a lambire il comune di Malvicino. Qui è possibile osservare la splendida chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo di cui si hanno notizie dal 1570 e restaurata in tempi recenti. Lungo l’itinerario che procede in una discesa tortuosa in direzione di Turpino, è possibile osservare sulla destra della strada la Pieve di San Michele, antichissima chiesa romanica inserita in una radura nel bosco che le conferisce, oltre ad una straordinaria bellezza, una quadro suggestivo dell’intorno. Dopo circa 800m si svolta a destra e si percorre la strada che attraversa il fondovalle che riprende a salire dopo alcune centinaia di metri con alcuni tratti piuttosto impegnativi, fino al bivio per Turpino. Svoltando quindi a sinistra si prosegue l’itinerario in mezza costa attraverso le formazioni calanchive che ci portano al bivio per Spigno Monferrato dopo circa 1 km. Si costeggia così la borgata di Piancavalli il cui nome deriva dalle vicende belliche del periodo napoleonico. Si narra infatti che in occasione delle battaglie della campagna d’Italia (Montenotte), Napoleone abbia qui posto al sicuro i cavalli del proprio esercito. Qui ha sede l’Azienda agricola Molino Moretti, specializzata nella produzione di farine attraverso macine in pietra, che sono anche trasformati in deliziosi prodotti da forno. L’itinerario prosegue in discesa fino al comune di Spigno Monferrato ove è possibile visitare la Chiesa parrochiale di Sant’Ambrogio, del tardo cinquecento, con facciata a bande bianche e nere, tipica dello stile ligure. Inoltre, lungo viale Barosio, è possibile attreversare il ponte di San Rocco, edificato intorno al duecento, si caratterizza per avere una struttura a schiena d’asino e per l’impiego esclusivo di pietra di arenaria; sul ponte è possibile osservare due cappellette, utilizzate in passato per la riscossione dei pedaggi. Si prosegue l’itinerario in direzione Savona fino al comune di Merana, ove svetta la Torre di San Fermo. Edificata a tutela dell’antica via Aemilia lungo la Bormida di Spigno, la struttura, in pietra di langa alta 25 m si caratterizza per l’ottimo stato di conservazione grazie a importanti interventi di recupero della struttura. Svoltando a sinistra in Regione Boverona, la strada torna a salire fino alla svolta a destra per Regione Val San Ry. Si prosegue fino alla strada comunale di Squaneto che costeggia il Torrente Valla. Si prosegue diritti in corrispondenza del bivio per il comune di Squaneto. La strada sale costantemente per circa 4 km, un’ultima fatica prima di attraversare la borgata Martini ed immettersi sulla Strada Provinciale 215 che degrada dolcemente fino a Pareto ove ci attendono le libagioni preparate con maestria presso la Locanda del Conte, un giusto premio alla sgambata culturale fatta.

 

Dove Mangiare:
Ristorante La Locanda del Conte
Indirizzo: Via Mioglia 13, Pareto AL
Telefono: 349 2133147                                      Vai a Google Maps – La Locanda del Conte
Agriturismo La Molina
Indirizzo: Località Miassola, 14 Pareto AL
Telefono: 348 751 2588                                     Vai a Google Maps – Agriturismo La Molina
Ristorante Pizzeria L’alternativa
Indirizzo: Corso Roma, 41 Spigno Monferrato AL
Telefono: 0144 91484                                        Vai a Google Maps – Pizzeria L’alternativa
Ristorante Regina
Indirizzo: Via A. Airaldi, 27 Spigno Monferrato AL
Telefono: 0144 91506                                        Vai a Google Maps – Ristorante Regina
Dove Dormire:
Affittacamere Casa Tassistro
Indirizzo: via Mioglia, 13 Pareto AL
Telefono: 340 6872440
Agriturismo La Molina
Indirizzo: Località Miassola, 14 Pareto AL
Telefono: 348 751 2588
Agriturismo Cascina Bozzetti
Indirizzo: Località Miassola, 7 Pareto AL
Telefono: 019 721273 349 5780944
Bed & Breakfast Sereno
Indirizzo: Località Sereno Malvicino AL
Telefono: 0144 456075
Bed & Breakfast Villa Desasi
Indirizzo: Regione Squaneto, 7 Spigno Monferrato AL
Telefono: 014491398